Archivio per 'GOVERNO'

Decreto dignità: Pubblicato in Gazzetta la legge di conversione

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 186 dell’11 agosto 2018, la legge n. 96 del 9 agosto 2018, che ha convertito – con modificazioni –  il  decreto legge n. 87 del 12 luglio 2018 (c.d. Decreto Dignità), recante importanti disposizioni in materia di lavoro, tra cui quelle riguardanti il lavoro a termine.

Con riferimento a quest’ultimo aspetto va sottolineato che, per quanto riguarda i rinnovi e le proroghe dei contratti a tempo determinato “diretti”, ...

Leggi tutto →
0

LAVORO: il decreto dignità approvato definitivamente

Approvato in via definitiva il decreto legge n. 87 del 12 luglio 2018 (c.d. decreto dignità) che dovrà attendere però la sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Poche le modifiche rispetto al testo originario del decreto legge.

Di seguito gli aspetti più importanti che riguardano il mondo del lavoro:

  • prevista una proroga del Bonus giovani under 35 fino a tutto il 2020 (decontribuzione triennale del 50% per le assunzioni a tempo indeterminato);
  • previsto un periodo transitorio ...
Leggi tutto →
0

IL CONTRATTO A TERMINE DOPO IL DECRETO DIGNITA’

E’ stato pubblicato in Gazzetta  Ufficiale n. 161 del 13  luglio  2018 il c.d. Decreto Dignità che opera un nuovo restyling sul Jobs Act reintroducendo l’obbligo della apposizione di una valida causale in  caso  di apposizione del termine ai contratti di lavoro subordinato. Vediamo quali sono le altre novità che hanno interessato il rapporto di lavoro a tempo determinato.

Il 14 luglio 2018 è entrato in vigore il c.d. “Decreto Dignità” che opera una stretta sui contratti a tempo determinato e sulla ...

Leggi tutto →
0

Scelta di destinazione TFR: cambia il modulo

Con il Decreto del 22 marzo scorso, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2018, il nuovo Modulo TFR2 utilizzato per manifestare la scelta di destinazione del TFR, da parte dei lavoratori assunti dopo il 31 dicembre 2006.

Di seguito le modifiche adottate dal Ministero del Lavoro, nella sezione 1:

– il primo punto elenco viene sostituito con la seguente formulazione: «che il proprio trattamento di fine ...

Leggi tutto →
0

Convalida delle dimissioni online: sospensione dei servizi 21 e 22 marzo 20178

Sospesa la procedura di convalida delle dimissioni online per il 21 e 22 marzo 2018.
Lo comunica Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a seguito di interventi di manutenzione ordinaria sul proprio sito istituzionale. Per tale motivo vi saranno dei disservizi sulla piattaforma online, tra cui l’interruzione della procedura telematica di dimissioni volontarie e di risoluzione consensuale.

In particolare il disservizio è previsto nella giornata del 21 marzo dalle ore 16:00 fino al termine degli interventi ...

Leggi tutto →
0

GOVERNO: Pubblicato il Decreto Flussi 2018

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 16/01/2018 il c.d. Decreto Flussi 2018 (DPCM 15 dicembre 2017) che riguarda la programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori extra-comunitari per motivi di lavoro stagionale e non stagionale e di lavoro autonomo per l’anno 2018.

La quota complessiva massima  per l’anno 2018 è di 30.850 unità di cui:

  • 12.850 unità, per motivi di lavoro subordinato non stagionale e di lavoro ...
Leggi tutto →
0

Incentivo assunzione SUD rifinanziato per il 2018

È stato rifinanziato, per l’anno 2018, dalla Legge 205/2017 (Legge di Bilancio 2018), , l’incentivo occupazione SUD.

Si tratta dell’incentivo all’occupazione che prevede per i datori di lavoro che assumono nel 2018 giovani di età compresa tra i 16 e i 24 anni compiuti e persone di almeno 25 anni e privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, una decontribuzione previdenziale di 8.060 euro per 12 mesi (con esclusione di premi e contributi dovuti all’INAIL).

Leggi tutto →

0

Assunzione disabili: Cosa cambia per le aziende dal 1° gennaio 2018

Dal 1° gennaio 2018 sono entrate in vigore le nuove regole – introdotte dal D. Lgs. n. 151/2015 (decreto correttivo del Jobs Act) – riguardanti l’assunzione obbligatoria dei disabili.

La novità riguarda in particolare le aziende che contano dai 15 ai 35 dipendenti e si riferisce al nuovo limite relativo al numero dei dipendenti. Infatti, a partire dal 1° gennaio 2018 (inizialmente era dal 1° gennaio 2017, termine poi slittato per effetto del decreto milleproroghe) l’obbligo di assunzione del ...

Leggi tutto →
0
Pagina 1 del 5 12345