INPS: Parte la D.P.A.

Con il messaggio n. 2648 del 2 luglio scorso l’ Inps ha reso noto il nuovo processo di gestione delle verifiche della regolarità contributiva ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi (Durc interno).

Dal 9 luglio 2018 – attraverso la Dichiarazione Preventiva di Agevolazione (D.P.A.) – le aziende possono interrogare il nuovo sistema  con un modello telematico per verificare se siano in possesso della regolarità contributiva attestata dal Durc al fine di poter fruire delle agevolazioni.

Leggi tutto →

0

INPS: contributo servizi di baby-sitting e servizi all’infanzia – istruzioni

Con il messaggio n. 1428 del 30 marzo 2018, l’INPS fornisce le Istruzioni per la presentazione delle domande, per l’anno 2018, riferite al contributo per i servizi di baby-sitting e per i servizi all’infanzia.

L’articolo 4, comma 24, lett. b), della legge 28 giugno 2012, ha introdotto in via sperimentale, per il triennio 2013 – 2015, la possibilità per la madre lavoratrice di richiedere, al termine del congedo di maternità ed entro gli undici mesi ...

Leggi tutto →
0

Disoccupazione agricola: domande entro il 31 marzo 2018

Entro il 31 marzo 2018 scade il termine per presentare all’Inps la domanda tesa ad ottenere l’ indennità di disoccupazione agricola con riferimento ai periodi di attività svolti nel corso dell’anno 2017.

Si ricorda che il termine viene posticipato solo se coincide con la domenica o con un giorno festivo. Cadendo di sabato, il termine per la presentazione delle domande non può essere posticipato.

Ne consegue – data la perentorietà del termine –  che le domande ...

Leggi tutto →
0

INPS: Naspi e Lavoro intermittente

Con il messaggio n. 1162 del 16/03/2018 l’Inps ritorna sulla questione della compatibilità tra la Naspi e  alcuni tipi di reddito derivanti da lavoro come quello intermittente.

Naspi e lavoro intermittente preesistente

Il primo chiarimento riguarda la richiesta di Naspi da parte di un lavoratore che, al contempo, sia già titolare di un rapporto di lavoro intermittente che rimane in essere.

Nell’ipotesi in cui Leggi tutto →

0

Incentivo Occupazione Mezzogiorno 2018

L’INPS ha emanato la circolare n. 49 del 19 marzo 2018, con la quale illustra la disciplina contenuta nel Decreto direttoriale dell’ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) n. 2 del gennaio 2018 e fornisce le indicazioni operative per la fruizione dell’ Incentivo Occupazione Mezzogiorno del Programma Operativo Nazionale “Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione” (PON SPAO).

L’incentivo occupazione Mezzogiorno spetta per le nuove assunzioni che avvengono nel 2018 nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, ...

Leggi tutto →
0

INPS: Incentivo Occupazione NEET – indicazioni operative

L’INPS ha emanato la circolare n. 48 del 19 marzo 2018, con la quale illustra la disciplina contenuta nel Decreto direttoriale dell’ANPAL (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) n. 3 del 2 gennaio 2018 e fornisce le indicazioni operative per la fruizione dell’ Incentivo Occupazione NEET del Programma Operativo Nazionale “Iniziativa Occupazione Giovani”.

Possono accedere al beneficio i datori di lavoro privati, anche non imprenditori, che nel 2018 assumono giovani aderenti al Leggi tutto →

0

SGRAVI 2018: Le faq della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro

La Legge 205/2017, unitamente ai due decreti direttoriali dell’Anpal (n. 2 e 3 del 2018), ha introdotto nel mercato del lavoro italiano una molteplicità di forme di incentivazione per favorire l’assunzione stabile dei più giovani. Diverse le criticità scaturite dalla prima applicazione della normativa da parte dei datori di lavoro che hanno segnalato difficoltà interpretative e non poche aree di sovrapposizione. L’Inps per disciplinare le modalità di accesso e utilizzo delle misure contenute nella L. ...

Leggi tutto →
0

INPS: Pronta la circolare sullo sgravio giovani 2018

Con la circolare n. 40 del 2 marzo 2018 l’’INPS rende operativo lo sgravio giovani 2018 introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 finalizzato ad incentivare le assunzioni dei giovani under 30 (under 35 per il 2018) con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Sono esclusi, tuttavia, i rapporti di apprendistato in quanto, benché considerati rapporti a tempo indeterminato, l’attuale quadro normativo già prevede aliquote previdenziali ridotte.

Il predetto beneficio si applica a tutti i datori ...

Leggi tutto →
0
Pagina 1 del 13 12345...»