Garanzia Giovani, bonus occupazionale doppio per chi assume a fine tirocinio

Arriva il “Super bonus occupazionale” per le aziende che assumono i ragazzi che hanno svolto il tirocinio nell’ambito del piano Garanzia Giovani.

Verrà riconosciuto un contributo da un minimo di 3mila ad un massimo di 12mila euro “ad un datore di lavoro che assuma, con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, un giovane che abbia svolto, o stia svolgendo, un tirocinio extracurriculare finanziato nell’ambito di Garanzia Giovani”. L’ammontare del bonus dipende dalla profilazione del giovane inserito nel programma di Garanzia Giovani: il contributo, erogato mensilmente dall’Inps al datore di lavoro, aiuta maggiormente coloro che sono più difficilmente collocabili sul mercato del lavoro.
L’incentivo potrà essere fruito dai datori di lavoro che attiveranno un contratto di lavoro a tempo indeterminato a partire dal 1° marzo 2016 e fino al 31 dicembre 2016, per i tirocini avviati o conclusi entro il 31 gennaio 2016.

0