GARANZIA GIOVANI: L’indennità di tirocinio e la stipula della convenzione con l’Inps

Nei mesi scorsi, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha stanziato ulteriori risorse, a valere sui Programmi Operativi Regionali FSE 2014-2020, per dare continuità all’avviamento dei giovani allo svolgimento di tirocini Garanzia Giovani presso le aziende ospitanti.

Nell’ambito dei Programmi Operativi Regionali, le Regioni hanno allocato risorse destinate a finanziare una misura analoga al “Tirocinio extracurriculare anche in mobilità geografica” (misura 5) del PON IOG.

L’INPS – con Messaggio del 6 settembre 2016, n. 3542 – ha reso nota dell’avvenuta approvazione dello schema di addendum alla Convenzione per l’erogazione dell’indennità di tirocinio nell’ambito del Piano italiano di attuazione della c.d. Garanzia Giovani: tale Convenzione potrà essere sottoscritta dalle Regioni/Province autonome nel caso in cui abbiano previsto nel proprio POR una misura analoga alla suddetta misura 5 del PON IOG e intendano avvalersi dell’Istituto per il pagamento dell’indennità di tirocinio.

In tal caso, l’INPS erogherà l’indennità di tirocinio a valere sulle risorse dei Programmi Operativi Regionali FSE 2014-2020, per conto delle Regioni/Province autonome, nell’ambito della propria attività istituzionale, senza alcun onere per le Regioni e Province autonome che intendono affidargli tale servizio.

0