INCENTIVI NEET: l’ANPAL stanzia i fondi per il 2019

Con la nota n. 581 del 28 dicembre 2018, l’ANPAL ha comunicato l’adozione del Decreto di proroga relativo all’incentivo Occupazione NEET, per i soggetti iscritti al programma Garanzia Giovani, con validità dal 1°gennaio 2019 al 31 dicembre 2019.
L’incentivo Occupazione NEET è rivolto ai datori di lavoro privati che assumono giovani NEET (Not in Education, Employment or Training) iscritti al programma Garanzia Giovani, su tutto il territorio nazionale, ad eccezione delle assunzioni effettuate nella Provincia autonoma di Bolzano, di età compresa tra i 16 e 29 anni, che non sono impegnati in nessuna attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo.
E’ previsto lo sgravio totale dei contributi a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi INAIL, da fruire mediante conguaglio sui contributi INPS, per un periodo di 12 mesi e nel limite massimo di 8.060 euro, fino a capienza contributiva, riparametrati su base mensile.
Le tipologie contrattuali incentivate sono:

  • contratto a tempo indeterminato (anche in somministrazione);
  • contratto di apprendistato professionalizzante.

L’incentivo è applicabile anche ai soci lavoratori di cooperative, assunti con contratto di lavoro subordinato e come di consueto, sono escluse le assunzioni effettuate con contratto di lavoro domestico, occasionale o intermittente.

 A pena di decadenza, il beneficio contributivo, potrà essere fruito entro il 28 febbraio 2021.

Lo Studio Dap – impegnato da anni nel settore delle politiche attive del lavoro – è a disposizione per ogni chiarimento in merito e per offrire l’assistenza necessaria a datori di lavoro e ai giovani NEET nella gestione di tutti gli aspetti pratici che riguardano GARANZIA GIOVANI e le agevolazioni correlate.

0