INPS: Chiarimenti sui ritardi della NASPI

Dai dati che emergono dal comunicato stampa INPS del 28 agosto 2015, risulta che poco più del 41% delle domande relative alla nuova indennità mensile di disoccupazione denominata “Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l’Impiego” (NASpI) presentate, sono state definite alla data del 27 agosto 2015.
Il ritardo è dovuto al fatto che la procedura di istruttoria e pagamento delle istanze è stata rilasciata solo il 15 luglio scorso.
Infatti, l’Istituto ha evidenziato che l’introduzione della nuova prestazione ha richiesto la soluzione di problemi applicativi attraverso implementazioni procedurali molto articolate, a causa delle complessità operative dovute alla gestione del nuovo calcolo.

Comunicato Inps

0