Le novità in materia di incentivi per il Piano Garanzia Giovani

La Circolare INPS n. 32/2016, diffusa ieri, fornisce precisazioni normative e indicazioni per l’applicazione delle novità introdotte dal Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro n. 385/II/2015, in materia di incentivi all’assunzione di giovani ammessi al “Programma Operativo Nazionale per l’attuazione della Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani” (il cd. programma Garanzia Giovani).

Il citato Decreto, infatti, che rettifica la precedente disciplina, ha rivisitato la possibilità di fruire dell’incentivo oggetto del “Bonus Occupazione”, adeguandone la disciplina all’art. 32 del Regolamento UE Generale di Esenzione n. 651/2014: la misura può essere fruita nel rispetto delle previsioni di cui al Regolamento UE n. 1407/2013 – relativo all’applicazione degli artt. 107 e 108 TFUE agli aiuti “de minimis” – o, in alternativa, oltre tali limiti nell’ipotesi in cui l’assunzione del giovane comporti un incremento occupazionale netto.
L’INPS, quindi, illustra la disciplina relativa a:
• modifiche al regime “de minimis”
• regime di esenzione e fruizione dell’incentivo oltre i limiti “de minimis”
• incremento occupazionale netto
• moduli telematici

Circolare Inps n. 32 del 16.02.2016

0