GOVERNO: E’ ufficiale la proroga al 21 aprile 2017 per la “rottamazione” delle cartelle

Sulla G.U. n. 74 del 29 marzo 2017, è stato pubblicato il Dl 27 marzo 2017, n. 36 , contenente “Proroga di termini relativi alla definizione agevolata dei carichi affidati agli Agenti della riscossione“, in vigore dal 29 marzo 2017, che posterga il termine per presentare la domanda di rottamazione dei ruoli al 21 aprile 2017.

Restano invariati tutti gli altri termini, in particolare quelli per il versamento delle rate. Dunque, la prima rata dovrà essere versata a luglio 2017 e la dilazione potrà avvenire al massimo in cinque rate, precisamente nel settembre 2017, novembre 2017, aprile 2018 e settembre 2018, sulle quali dal 1° agosto 2017 sono dovuti interessi al tasso del 4,5% annuo.
Rimane del pari fermo che, per l’accesso alla rottamazione, si deve trattare di carichi trasmessi agli Agenti della riscossione dal 2000 al 2016 e che il beneficio consiste nello stralcio delle sanzioni tributarie e contributive e dei soli interessi di mora.

0