INPS: Ticket licenziamento rivalutato per il 2018

Con la circolare n. 19 del 31 gennaio 2018, l’Inps ha reso noto il nuovo importo del c.d. Ticket licenziamento pari, per l’anno 2018, a 495,34 euro (41% di 1.208,15 euro) per ogni anno di lavoro effettuato, fino ad un massimo di 3 anni.

Pertanto, l’importo massimo del contributo è pari a 1.486,02 euro per rapporti di lavoro di durata pari o superiore a 36 mesi.

Il Ticket licenziamento va calcolato in rapporto ai mesi di anzianità aziendale e senza operare alcuna distinzione tra tempo pieno e part-time. La quota mensile è pari a 41,28 euro per ciascun mese computando la frazione di mese superiore a 15 giorni.

Invece, nelle ipotesi di licenziamento collettivo, come introdotto dalla Legge di Bilancio 2018, il valore del ticket risulta raddoppiato. Ne consegue che in caso di accordo sindacale, per un lavoratore con almeno 36 mesi di anzianità aziendale, il contributo di ingresso da pagare sarà pari a 2.972,04 euro, mentre in assenza di accordo sindacale esso salirà, per la medesima fattispecie, a 8.916,12 euro (tre volte il suo valore).

Inps Circ. n. 19 del 31-01-2018

0