Legge di Bilancio 2018: anche i CdL potranno attestare lo stato di disoccupazione

Con l’entrata in vigore della prossima legge di stabilità anche i Consulenti del Lavoro – attraverso la “Fondazione Consulenti per il Lavoro” –  potranno attestare lo stato di disoccupazione ad ogni effetto di legge.

In pratica i Consulenti del Lavoro potranno accedere alla banca dati informativa dell’Anpal per confermare lo status occupazionale dei lavoratori in via di assunzione e la presenza di eventuali contratti a tempo indeterminato avuti in precedenza.

Infatti tale tipo di informazione sarà indispensabile per poter confermare la legittimità della fruizione del nuovo incentivo occupazionale per gli under 30 (under 35 per il solo anno 2018) varato dalla Legge di Bilancio e in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

La nuova funzionalità estesa ai Consulenti del Lavoro dovrebbe dunque evitare le criticità emerse con il “Bonus SUD 2017” che, nel corso di quest’anno, hanno provocato disguidi e revoche dei benefici a causa del non efficiente coordinamento informativo tra Centri per l’Impiego, Anpal e imprese.

 I Consulenti del Lavoro attestano lo stato di disoccupazione

0