NASPI: Nuove funzionalità dall’Inps

Per agevolare il controllo dello stato di avanzamento di una domanda di NASPI, l’Istituto mette a disposizione degli utenti nuovi servizi. Sarà possibile consultare l’esito della domanda via web attraverso il servizio online dedicato, ricevere avvisi tramite SMS, consultare la domanda sull’app e gli avvisi personalizzati nell’area MyINPS.

Entro la fine dell’anno è previsto il rilascio di una nuova funzionalità dell’app INPS Mobile dedicata alla NASpI, che consentirà agli utenti di consultare lo stato di avanzamento ...

Leggi tutto →
0

Imprese artigiane: riduzione del premio assicurativo dovuto per il 2018

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero dell’Economia e Finanze, ha adottato, con Decreto 11 ottobre 2018, la riduzione dell’importo del premio assicurativo spettante alle imprese artigiane per l’anno 2018.

Il Decreto Interministeriale stabilisce in misura pari al 7,09% dell’importo del premio assicurativo dovuto per il 2018, la riduzione spettante alle imprese artigiane che non hanno avuto infortuni nel biennio 2016/2017.

Leggi tutto →
0

ROTTAMAZIONE TER: Pronta la nuova Definizione agevolata

Parte la Definizione agevolata 2018, la cosiddetta “rottamazione-ter”, per le somme affidate all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017: rate fino a cinque anni senza corrispondere sanzioni e interessi di mora. C’è tempo fino al 30 aprile 2019 per presentare la domanda.

Lo stabilisce l’art. 3 del D.L. n. 119/2018: chi intende aderire pagherà l’importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, ...

Leggi tutto →
0

TFR: aggiornato il coefficiente di rivalutazione per il mese di ottobre 2018

L’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) ha comunicato che l’indice ISTAT del costo della vita per il mese di ottobre, con esclusione del prezzo dei tabacchi lavorati, è pari a 102,4.

Di conseguenza, per la determinazione del TFR maturato nel periodo compreso tra il 15 ottobre 2018 e il 14 novembre 2018, il coefficiente di rivalutazione della quota accantonata a titolo di trattamento di fine rapporto al 31 dicembre 2017, è pari a

Leggi tutto →
0

PROGRAMMA FILA: esito positivo per le verifiche su 94 progetti

Dopo mesi di silenzio riprende il Programma FILA. È stato, infatti,  pubblicato sul BURC n. 85 del 19/11/2018 il Decreto Dirigenziale n. 47 del 14/11/2018 che contiene – con specifico riferimento all’Azione B “Formazione pratica in Azienda”, un primo stralcio di 94 progetti approvati al termine delle operazioni di verifica previste dalla vigente normativa.

Come si ricorderà, con Decreti Dirigenziali nn. 22 del 30 marzo 2018 (I Stralcio di Istanze), ...

Leggi tutto →
0

MANOVRA 2019 E OCCUPAZIONE

MANOVRA 2019 E OCCUPAZIONE

Un parto un po’ più travagliato del solito quello che sta affrontando la legge di Bilancio del prossimo anno, attualmente in discussione in Parlamento. I fari sono tutti puntati sul “reddito di cittadinanza”, sulla “quota cento” e sulla “(mancata) flat tax” mentre pochi sforzi sono stati registrati per abbassare nell’immediato il costo del lavoro e favorire l’occupazione.

Oltre al bonus contributivo da 3.000 euro l’anno introdotto dal “Decreto Dignità” ...

Leggi tutto →
0

Sisma Ischia: sospensione adempimenti contributivi

Con la circolare n. 105 del 06/11/2018, il nostro maggior Istituto previdenziale ha fornito indicazioni in ordine all’ambito di applicazione del decreto-legge  n. 109/2018 che – a causa del sisma che si è verificato nei Comuni di Casamicciola Terme, Forio, Lacco Ameno dell’Isola di Ischia il giorno 21 agosto 2017 – ha disposto la sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi in scadenza nel periodo dalla data di entrata in vigore del decreto in oggetto, 29 settembre 2018, ...

Leggi tutto →
0

Agenzia Entrate Riscossione: Riapertura dei termini di versamento per la rottamazione bis

Chi ha già aderito alla Definizione agevolata prevista dal Decreto Legge n. 148/2017 (cosiddetta “rottamazione bis”) ma non è riuscito a saldare le prime due rate scadute a luglio e settembre, può regolarizzare la propria situazione entro il 7 dicembre 2018. Entro lo stesso termine dovrà essere pagata anche la rata in precedenza fissata al 31 ottobre.

L’art. 3 del Decreto Legge n. 119/2018 stabilisce, infatti, che i contribuenti che pagano gli importi scaduti (luglio, settembre e ottobre) entro il prossimo 7 dicembre rientreranno automaticamente nei benefici previsti dalla “Definizione agevolata dei carichi ...

Leggi tutto →
0
Pagina 1 del 47 12345...»